Guida Viaggi – Perugia

Novembre 5, 2020
0 commenti
Vacanza Perugia

Perugia è una delle città più ammalianti d’Italia, il centro storico sorge su una collina e altre colline, visibili in molti punti delle vie cittadine, lo circondano. Antico insediamento etrusco, divenne ben presto un fiorente Municipio romano conosciuto con il nome di “Augusta Perusia”.

Luogo di cultura per eccellenza, in quanto sede di ben due università: l’Università degli Studi, fondata nel 1308, e l’Università per stranieri, la maggiore d’Italia.

«Forse farò un favore al lettore dicendogli come dovrà trascorrere una settimana a Perugia. La sua prima cura sarà di non aver fretta, di camminare dappertutto molto lentamente e senza meta e di osservare tutto quello che i suoi occhi incontreranno.»
Henry James - Scrittore

Perugia è una città ricca di tesori a cielo aperto. Uno dei più famosi è la Fontana Maggiore, situato al centro di piazza IV Novembre. Costruita alla fine del 1200, per celebrare il nuovo acquedotto della città, alcune delle vie più suggestive di tutta Perugia infatti sono proprio quelle dove passa l’antico acquedotto cittadino: la via del Fagiano, via dell’Acquedotto e la via Appia.

“Perugia è una città ricca di tesori a cielo aperto”

Degno di nota è il Palazzo dei Priori, un imponente edificio duecentesco in stile gotico oggi sede del Municipio e che ospita anche la Galleria Nazionale dell’Umbria. Le stanze di questo palazzo sono davvero magnifiche, la Sala dei Notari e la Sala del Consiglio sono ricche di affreschi e decori antichi, tra cui anche un’opera del Pinturicchio. Tra gli altri palazzi, va ricordato il Palazzo del Capitano del Popolo (chiamato anche “Palazzo del Bargello”), in stile gotico ed eretto in epoca rinascimentale. Questo edificio si trova in piazza Matteotti e da qui il Capitano gestiva i poteri giudiziari, amministrativi e militari della città.

“Potente centro etrusco e poi importante città medievale”

I monumenti ecclesiastici del capoluogo umbro sono tutti interessanti: la Cattedrale di San Lorenzo in piazza IV Novembre è una delle basiliche più famose, come anche la Chiesa di San Severo, con i suoi unici affreschi che portano la firma del Pinturicchio e di Raffaello. La basilica più grande e imponente di tutta l’Umbria si trova proprio sulla collina di Perugia: la Basilica di San Domenico, che vanta anche una delle più grandi finestre gotiche costruite nel Quattrocento (più di 21 metri di larghezza).

“Brillante e vivace culturalmente e socialmente”

Oltre ad un ampio patrimonio artistico offre eventi e manifestazioni di fama internazionale, tra questi l’Eurochocolate in autunno e l’Umbria Jazz. Quest’ultimo si tiene ogni anno a metà luglio. Dai piccoli club, ai teatri, alle strade e alle piazze, tutto il centro storico vive nei giorni di Umbria Jazz in un’atmosfera magica ed elettrizzante in cui la musica si fonde con la storia e le architetture della città

Per i dieci giorni del festival il centro diventa una vera e propria cittadella della musica, con spettacoli e concerti che si susseguono ad ogni ora della giornata, da mezzogiorno fino a tarda notte.

“Appartata, e per questo autentica, Perugia sarà per turisti, studenti e visitatori una esperienza stimolante in tutte le stagioni dell'anno”

Strutture a Perugia

Ci auguriamo che questo articolo ti abbia ispirato a visitare uno di questi luoghi o monumenti della nostra splendida Italia. Se hai domande sulla destinazione o hai i tuoi consigli di viaggio da condividere, ti preghiamo di segnalarcele.

Grazie di far parte della community di Do You Discover. A presto.